CENTRO DI LAVORO BELOTTI TRIM2515

Centro di lavoro Belotti modello TRIM2515
Descrizione

CARATTERISTICHE TECNICHE PRINCIPALI

Costruzione

Cartesiana a ponte sospeso

Movimentazione Assi

Servomotori brushless, sistemi pignone cremagliere, guide con pattini precaricati a ricircolo di sfere

Asse

Corsa

Velocità

X

2500 mm

80 m/min

Y

1500 mm

80 m/min

Z

900 mm

60 m/min

C

540°

30 rpm

A

315°

30 rpm

Tavola di lavoro

Fissa con fori di fissaggio e centraggio delle dime

Unità di fresatura

Revolver

CNC

SIEMENS SINUMERIK 840D SOLUTION LINE

Lubrificazione

Automatica a grasso

Tensione alimentazione

3 x 400 V / 50 Hz (+/- 5%)

Pressione alimentazione

6 bar

Le macchine della Serie TRIM sono Centri di Lavoro ad alta velocità con 5 assi simultanei. La struttura cartesiana a portale sospeso appoggiata su entrambe le estremità, è costituita da un rigido basamento monoblocco in acciaio saldato e sottoposto a trattamento termico. Il carro intermedio asse Y e gruppo asse Z sono realizzati in fusione. Sulla parte superiore del basamento scorre il carro X (movimento longitudinale) a bordo del quale e ad esso perpendicolare scorre il carro Y (movimento trasversale). L'asse Z (movimento verticale) e gli assi rotanti A e C si trovano a bordo del carro Y. Il basamento è dotato di bocche posteriori per l’attacco di eventuali condotti di aspirazione polveri. La tavola portapezzi è fissa e tutti i movimenti sono eseguiti dall'unità di taglio: questa soluzione elimina il rischio che trucioli, polvere e ritagli, cadendo, danneggino organi in movimento. L'accessibilità è totale sul lato anteriore della tavola portapezzi. L’apertura e la chiusura delle porte frontali avviene con scorrimento interno alla parte fissa della cabina, rendendo più sicuro per l’operatore il carico/scarico dei pezzi. I movimenti degli assi sono ottenuti con servomotori brushless, privi di manutenzione che azionano sistemi pignone cremagliera. Tutti i movimenti lineari sono dotati di pattini precaricati a ricircolo di sfere, i quali scorrono su guide rettificate. 

Questo modello rappresenta la risposta alla forte domanda delle industrie leader nel mercato dei compositi e della termoformatura.

Il risultato è una macchina che permette di aumentare la produttività e la competitività, riducendo i costi.